Climatica Distribuzioni srl


Vai ai contenuti

ATP

NEWS

Detrazioni Ristrutturazioni edilizie (36%)
Chi sostiene spese per i lavori di ristrutturazione edilizia fino al 31 dicembre 2012 può fruire della detrazione d’imposta Irpef pari al 36%.
Inoltre, per le prestazioni di servizi relative agli interventi di recupero edilizio, di manutenzione ordinaria e straordinaria, realizzati sugli immobili a prevalente destinazione abitativa privata, si applica l’aliquota Iva agevolata del 10%.
L’agevolazione Iva, a differenza di quanto previsto per la detrazione Irpef del 36%, non ha alcun termine di scadenza.


Normativa vecchio gas refrigerante
IL decreto 2037/2000/CE ha sancito dal
1° Gennaio 2010 il bando dei refrigeranti HCFC (R 22) in forma vergine.
Quindi, in caso di guasto o di semplice fuga di refrigerante da un climatizzatore ad R22 non sarà più possibile provvedere al reintegro della carica. La soluzione più semplice e più vantaggiosa, soprattutto in caso di impianti medio-piccoli, è la sostituzione integrale del climatizzatore per i seguenti motivi:

  • I climatizzatori di nuova generazione con freon ecologico R410A sono molto più efficienti e quindi hanno consumi elettrici ridotti fino al 30/40% in meno.
  • Sono più silenziosi con livelli di rumore minimi tra i 19 e 22 dB
  • Garantiscono una migliore filtrazione dell’aria con filtri antibatterici alla Catechina o al Nanoplatino.
  • E’ possibile minimizzare il tempo di ritorno dell’investimento avvalendosi con prodotti in pompa di calore, delle detrazioni fiscali 36% e iva agevolata al 10% o del 55% per la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale.


Confidiamo in una vostra attenta valutazione, restando sempre disponibili per eventuali chiarimenti di quanto, e/o per un preventivo gratuito.


Torna ai contenuti | Torna al menu